7 luglio 2014

PIANI DEI RESINELLI: QUINTO ATTO!



<< Una cosa è certa che questa manifestazione deve essere riportata ai Piani dei Resinelli>> E’ il commento un po’ di tutti gli 81 piloti che si sono presentati al via , domenica, nella suggestiva e turistica località lecchese, sede della quinta prova del circuito del Trialario 2014. Ma, soprattutto, è stato anche il commento di alcuni abitanti della zona, ed anche da parte di Domenico Aiello, assessore allo sport del comune di Abbadia Lariana, assente per motivi personali, alle premiazioni, ma presente in mattinata, insieme al corpo dei Vigili Urbani, per assistere a qualche passaggio e vedere che tutto fosse ok. Approfondiamo di più questo discorso perché dalla voce del nostro Bartesaghi arriva questa comunicazione << Il signor Aiello ha chiamato nel tardo pomeriggio per sapere se tutto era andato via per il verso giusto rimarcando che ha ricevuto consensi da parte di alcune persone. Questo ci fa molto piacere>> Ritorniamo alla gara valida per il Trofeo Trialario. Ottima l’organizzazione, ottima la logistica, ottime le otto zone predisposte dal comitato organizzatore. La pioggia è rimasta lontana dal campo di gara. E bisogna anche rimarcare, come il il terreno reso scivoloso dalle abbondanti piogge cadute nelle ultime ore, ha messo a dura prova i piloti in gara. La partenza direttamente allestita nel piazzale delle ex miniere, meta di numerosi turisti e geologi, ha ospitato sia il paddock che le zone uno e 8 stile indoor. Per quanto concerne le varie categorie. Vince ancora Riccardo Cattaneo nella categoria Pro davanti a Giuliano Cellati e Matteo Gianoni. Nella categoria pro over Augusto Balossi è l’unico concorrente. ma è quinto nella generale. Dino Poncia vince la veterani over 40-50 (davanti a Torri) mentre Clara Macchiavello trionfa in campo femminile che la vede, però, quinta assoluta nella prova Dilettanti, gara vinta da Davide De Giorgi che precede Diego Acquistapace e Giuseppe Noris (primo over 40-50 davanti a Tavaglione e Galbani ). Negli Expert successo di Valerio Dino Codega in un podio completato da Michele Ruga e Fabio Macchè. Nella fascia Amatori, Luciano Burinato è primo nella over 40-50 davanti a Martino Galbani con Alessandro Azzalini primo negli Amatori davanti a Marco Mantovani e Andrea Borghetti. A livello di società successo del team Bassa Valtellina (con Tiziano Gusmeroli, Diego Acquistapace, Valerio Codega e Matteo Gianoni) Il Trialario ritorna a settembre, il 7, con la trasferta valtellinese di Buglio al Monte.


Lasci una risposta

You must be a logged in to post a comment.

Lascia un Commento