24 aprile 2013

Manzoni presenta la gara di Vendrogno


Manzoni presenta la gara di Vendrogno

Parte da Vendrogno l’edizione 2013 dell’importante circuito del Trialario
Un edizione particolare, considerato che il circuito ideato dal dinamico duo Augusto Bartesaghi e Luigi Schiavi (prettamente in ordine alfabetico), festeggia i primi dieci anni di attività
Un traguardo importante. Tra le novità di quest’anno, del campionato in otto prove con validità nazionale Uisp, come ampiamente anticipato sul sito ufficiale, spicca l’entrata del trofeo Monomarca Jtg  Partecipano al trofeo monomarca JTG tutti i piloti iscritti al Trofeo Trialario 2013 con moto JTG che ne facciano richiesta.
Un’altra bella novità è la sede della prima prova.
Il 5 maggio si parte da Vendrogno, il suggestivo comune sopra Bellano. Ma com’è arrivato il circuito in quel di Vendrogno.
“Eravamo onestamente un po’ in difficoltà- ci dice Augusto Bartesaghi- per il fatto che è saltata una località che pensavamo potesse ospitare una tappa del circuito. Mi sono appoggiato al dinamico Francesco Manzoni, per sapere se ci fosse qualche situazione o località particolare”
Detto, fatto. Francesco Manzoni, 48 anni, valsassinese, nonché pilota tesserato per il Moto Club Valsassina (nonché dirigente), ha colto la palla al balzo, e si è messo al lavoro
“Prima di tutto sono un grande appassionato. Pratico il trial anche se la mia guida non è delle migliori- sorride Francesco- Mi sono dato da fare. Avendo parenti ed amici nella comunità di Vendrogno, nella locale pro loco, ho buttato lì il sasso. Anche l’amministrazione comunale ha accolto con entusiamo l’iniziativa, ed eccoci qui a proporre il 5 maggio la gara d’apertura”
Ci puoi dire qualcosa della gara?
<< La base logistica, e partenza, si trova nel piazzale adiacente al complesso del comune. La gara si svilupperà in otto zone toccando le zone di Nesio, per scendere verso Comasira passando dai vecchi mulini, per poi risalire. Sono belle zone. Sono contento perché questa manifestazione dà ulteriore vitalità al dinamismo e la voglia di fare della comunità di Vendrogno. Con la speranza che possa diventare un ritrovo annuale”
Ricordiamo che le altre tappe sono quelle del 2 giugno ai Piani Resinelli, il 16 giugno trasferta veronese ad Alcenago di Grezzana, il 14 luglio tappa a Piantedo; l’8 settembre si va a Lanzo d’Intelvi (Co),  il 22 settembre si corre a Stazzona (Co), il 26 ottobre a Samolaco (So) , e chiusura, il 20 ottobre a Taceno (Lc)


Lasci una risposta

You must be a logged in to post a comment.

Lascia un Commento