21 ottobre 2013

CHIUDUNO: Bartesaghi analizza l’ultima prova


CHIUDUNO: Bartesaghi analizza l’ultima prova

<<  Hanno tutti apprezzato il centro, la gara, l’organizzazione. Ma non avevamo dubbi perché i nostri piloti sanno apprezzare prima di tutto l’impegno e la serietà del circuito>>
Sono le parole del nostro Bartesaghi che ha risposto ad una domanda precisa lanciata dal sottoscritto.
Qualcuno si è lamentato per il fatto che all’ultimo momento ci sia stato questo cambio di direzione a livello tracciato e gara?. La risposta la sapete  Bravi piloti
Veniamo alla gara di domenica in quel di Chiuduno
Sentiamo il Barte
<< Prima di tutto non ha piovuto. Anche se questa situazione ci ha un po’ spiazzati: noi ed anche i piloti. Nel senso che avevamo preparato un tracciato adatto in caso di pioggia. Poi alla fine i piloti hanno trovato un fondo scivoloso causato dal cambiamento termico. I primi hanno trovato della brina, situazione tecnica che ha rovinato i piani di molti piloti. Si sono notati tanti errori>>
Parliamo delle zone
<< Tutto terreno, con rocce e sassi riportati. Zone apprezzate dai piloti. Tutto è andato per il verso giusto. Alla fine abbiamo contato 74 piloti. Un buon numero. Siamo anche alla fine della stagione, e sicuramente, qualcuno, è stato bloccato anche dalla voci meteo che davano appunto tanta acqua>>
I ringraziamenti da parte di Bartesaghi vanno << al campo scuola  trial di Chiuduno che ha accolto con entusiasmo la nostra richiesta di ospitare l’ultima gara in sostituzione di Taceno. Grazie di cuore allo staff bergamasco>>
E adesso Barte?
<< Adesso ci prepariamo per la grande festa finale del 23 novembre, ore 20, all’hotel Nuovo di Garlate. Non mancate>>
Ci puoi annunciare qualche cosa di nuovo per quanto concerne il 2014
<< Posso dire due cose: la prima che a Chiuduno si sono avvicinati alcune persone che hanno fatto richiesta di entrare nel circuito Trialario. E mi fermo qui. La seconda- conclude il Barte- per la prossima stagione stiamo valutando di adottare nuove formule. Ma è solo un primo step. Ci stiamo lavorando. Grazie a tutti>>


Lasci una risposta

You must be a logged in to post a comment.

Lascia un Commento