16 giugno 2014

TAPPA VENETA DEL TRIALARIO 2014


TAPPA VENETA DEL TRIALARIO 2014

 

La pioggia non ha rovinato il grande entusiasmo del comitato organizzatore, e nemmeno
la determinazione degli stessi piloti.
Siamo ad  Alcenago in provincia di Verona, per quella che è la trasferta più lontana del nostro circuito del Trialario 2014. Presenti 66 piloti alla competizione scaligera diventata un punto di riferimento per il movimento trialistico
<< Diciamo solo- spiega il Barte- che alcuni piloti non hanno rischiato di venire causa il sentito dire che la zona poteva essere disturbata dalla pioggia. Ma non è andata così. Ha piovuto solo sabato pomeriggio, mentre domenica tutto è andato via tranquillo. E complimenti al comitato organizzatore, che ha gestito il tutto con grande velocità e passione>>
Ed è giusto anche rimarcare che, tradizionalmente, in terra veronese, nelle passate edizioni, non si arrivava mai al numero cento presenze di piloti, dato aritmetico che ormai si pone nelle altre gare
<< Diciamo che anche la trasferta è un po’ lunga. Quindi qualcuno decide di non partecipare. Però per noi, essendo in terra veronese, è un buon numero di partecipanti>>

Otto zone: belle. Tratti facili, ma anche punti, vedi le zone del sottobosco, che hanno messo a dura prova molti piloti.

<< In effetti in questi tratti i piloti hanno trovato un fondo viscido. Ci voleva massima concetrazione. Alcuni il piede lo ha messo giù. In questi tratti si sono viste delle belle situazioni tecniche. Bello spettacolo. Poi era importante tenere la traiettoria giusta. Bastava spostarsi, anche solo per la dimensione delle ruota, e ci scappava la penalizzazione. Tutti contenti>>
Vediamo un po’ la situazione classifica.  Nella categoria Pro, successo bresciano con Stefano e Giuliano Cellati a dividersi i primi due posti nella classifica e un solo punto di differenza. Terza piazza per il valtellinese Sonny Goggia. Il primo dei lecchesi è il valsassinese Riccardo Ciciliani che chiude sesto. Negli Over sul gradino più alto del podio sale Augusto Balossi.

Tra i dilettanti è un valtellinese a vincere: Diego Acquistapace (classe 125) con solo quattro  errori, davanti a Giuseppe Noris (Over 40). Passiamo alla categoria Expert dove per la quarta volta trionfa Valerio Dino Codega, con Giorgio Bellotti primo Over 40-50.

Sorpresa negli Amatori con la vittoria del lecchese Giuseppe Valsecchi. Negli Amatori Over 40-50 vince Martino Galbani (Valsassina). Tra le ladies prima è Clara Macchiavello.

Altre soddisfazioni in casa organizzatrice, con la vittoria a squadre del team Scaligero 2 composta da Giorgio Bellotti, Pietro Bergamasco, Stefano Cellati e Roberto Orfeo.


Lasci una risposta

You must be a logged in to post a comment.

Lascia un Commento