Sponsors Ufficiali Trialario


http://www.trialario.it/wp-content/uploads/2012/03/nordestecologica.png http://www.trialario.it/wp-content/uploads/2012/03/Angelo-B.-.png http://www.trialario.it/wp-content/uploads/2012/03/Biraus-tondo420x252.png http://www.trialario.it/wp-content/uploads/2012/03/cocar420x252.png http://www.trialario.it/wp-content/uploads/2012/03/Lafranconi646x388.png http://www.trialario.it/wp-content/uploads/2012/03/Muttoni420x252.png http://www.trialario.it/wp-content/uploads/2012/03/NastrificioBartesaghi420x252.png
1 2 3 4 5 6 7

L’attività promozionale del Team Millepiedi e la conseguente realizzazione del Trofeo Trialario a tali condizioni di minima spesa per i partecipanti sono una diretta conseguenza della collaborazione (economica) di numerosi sponsor che si sono avvicendati negli anni a sostegno delle nostre attività.

A dare il via a tutto il progetto l’offerta, perchè di quello si trattò più che di una nostra richiesta, della OMB – Stampi di Bonacina Luca nel lontano 1997 che per numerosi anni restò il nostro sponsor più “pesante”.

A breve, grazie alla gestione particolarmente efficace del Team Millepiedi ed alla grande visibilità acquisita in seguito alle scelte di tale gestione, numerosi altri sponsor si offrirono di supportarci. La maggior parte di essi facevano capo a persone direttamente interessate al nostro sport in qualità di appassionati. Ricordiamo infatti Maurizio Muttoni e Attilio Lafranconi, ancor oggi nostri sponsor, che per anni hanno militato come piloti nelle file del Team Millepiedi e che tanto hanno contribuito a permetterci di crescere.

Altro sponsor storico facente capo alla famiglia di Stefano Rota, tra i migliori piloti che il Team Millepiedi abbia mai avuto e numerose volte campione italiano oltre che europeo in altre discipline (ciclistiche), la ditta Saccheria Facchini di Lecco.

E come non ricordare Augusto Bartesaghi, che oltre che creatore di tutto il progetto ne è stato e ne è tuttora sponsor attivo e che per moltissimi anni è stato pilota del Team Millepiedi.

Per alcuni periodi anche Negri Lorenzo e Massoletti Marco, ai tempi nostri piloti, ci sostennero tramite le loro ditte.

Un ricordo e ringraziamento particolare poi vanno certamente a Diego Di Fazio, altro pilota in forza al Team Millepiedi a fine anni ’90, che oltre a prodigarsi gratuitamente per numerosi anni nella realizzazione di tutti i software gestionali relativi alle gare che ancor oggi sono fiore all’occhiello della nostra attività sportiva/organizzativa, ci sponsorizzò, quindi ci diede sostegno economico, per alcuni anni e che tutt’ora collabora attivamente con noi.

A tutti questi negli ultimi tempi si è aggiunta la ditta Cav. Valsecchi di Calolziocorte facente capo ad uno dei piloti attualmente partecipanti al Trofeo Trialario ed in forza al Team Millepiedi.

Questo solo per ricordare le sponsorizzazioni legate a persone direttamente coinvolte nell’attività sportiva trialistica.

A questi poi vanno aggiunte altre persone che pur senza coinvolgimento diretto hanno apprezzato il nostro lavoro al punto di decidere di sostenerci, ed in modo più che significativo, direi fondamentale, nella nostra attività.

La ditta COCAR di Missaglia, da subito e da sempre nostro sponsor con contributi decisamente”sensibili”, e tra gli ultimi arrivati, ma da subito inserito nei nostri sponsor di maggior peso, la Nordest Ecologia, che addirittura è una ditta di Verona e quindi al di fuori anche della nostra regione, facente capo questa volta a piloti di tale regione partecipanti al nostro campionato sia come tali che come organizzatori di gare.

Tutto quanto riportato qui vuole essere un piccolo segno per rimarcare ancora una volta la nostra stima e la nostra infinita riconoscenza a tutti quanti negli anni ci hanno aiutato e che magari continuano tutt’oggi a farlo, oltre che un modo per rimarcare che una attività ben strutturata poi richiama molte persone e tra quelle tante magari si trovano soggetti che possono collaborare a vario titolo.

Insomma l’attività genera attività!

Grazie ancora a tutti i nostri sponsor, passati presenti e futuri e anche a tutti coloro che ci sostengono o ci hanno sostenuto collaborando con noi a vario titolo mettendo a nostra disposizione quanto di più prezioso potessero: il loro tempo e le loro capacità.