13 maggio 2014

CREMIA: I ringraziamenti


CREMIA: I ringraziamenti

“ Anche quest’anno il meteo c’è  l’ha data buona, e per fortuna solo nell’ultima mezzora è arrivato il temporale! Peccato per quei pochi che hanno percorso le zone bagnate, hanno faticato e non poco a concludere le zone, purtroppo al tempo non si comanda “

Archiviata anche la seconda prova del circuito del Trialario 2014.
La tappa di Cremia è piaciuta tantissimo. Gli organizzatori sono contentissimi
“ Tanti piloti e tanto pubblico- ci dice Matteo Pozzi-. Non ci aspettavamo così tanto seguito. Comunque  girando per le zone c’era tanto entusiasmo. Concorrenti contenti per le zone anche se da un certo punto di vista erano abbastanza facili, purtroppo per via dell’ acquazzone delle 9. 30 che sembrava non finire li, ci ha obbligati  a rendere le zone più facili, cambiando tutto”

Nessun problema.

“ Dalla parte organizzativa è stato un successo. A parte qualche problema per i posteggi, ad inizio mattinata, tutto ha funzionato alla perfezione. Questa è la terza edizione e la macchina organizzativa è ben oliata si può dire ormai che la strada è spianata. Anche il gruppo dei ragazzi di Cremia  è sempre più affiatato. Motivo in più per fare ancora meglio per l’anno prossimo. Anche la formula che dava modo di  saltare da una zona all’altra ha reso il tutto più fluido”

Ma il messaggio importante da rimarcare è la risposta della cittadinanza

“ Come gruppo la soddisfazione più grande è arrivata dai complimenti della popolazione di Cremia sempre più coinvolta. Di solito arrivano prima le lamentele.  Ormai non la vedono come una gara  ma come una festa del paese, e ben venga. Un grandissimo ringraziamento al Trialario Team che anche quest’anno ha creduto in noi e ci ha assistito in tutto per tutto, davvero grazie . Ancora un grazie speciale al dinamico Andrea Fistolera che ha tracciato le zone in modo favoloso.  Peccato per il meteo che non ha fatto apprezzare al meglio i passaggi più belli ed un ringraziamento al Sindaco e a tutto il comune che ha reso possibile questa stupenda giornata di divertimento e a tutti gli enti chiamati in causa”

Noi aggiungiamo un ringraziamento prelibato al gruppo anziani e cittadini di Cremia che ha saziato, con un pranzo squisito e abbondante piloti e  accompagnatori.

“ E  a tutti i proprietari  dei terreni e alla gente di Cremia che ci ha permesso questa seconda tappa del trofeo. Come  portavoce del gruppo di Cremia- conclude Matteo Pozzi. Ringrazio tutti i ragazzi e il MC Tre Pievi che mi hanno aiutato e mi hanno seguito anche quest’anno in questa avventura che credetemi, son pochi ma buoni”

Il team di Cremia  composto da  Matteo, Davide, Lorenzo, Fabio, Andrea, Michael, Paolo. E con il supporto del MC Tre Pievi.

 


Lasci una risposta

You must be a logged in to post a comment.

Lascia un Commento